Alvignano(Ce)- (di Nico Brunelli, nella foto 2 a dx) In occasione del trofeo Cross-Country Silvio Accarino (foto 1 a sx) tenutosi la settimana scorsa ad Alvignano (Caserta), in concomitanza con i campionati italiani marathon gli atleti della Infotre-LeeCougan i colombiani Jhon Jairo Botero (ex Campione di Colombia e Campione Panamericano) Rodolfo Andrei Torres (Campione di Colombia XC e Marathon), l’argentino Catriel Andrei Soto (Campione di Argentina Under 23 XC e Marathon, 2° al Tour de France Marathon 2008 e 24° al Mondiale XC 2008) e il locale Enzo Della Rocca, che torna nella sua terra dopo 2 anni di esperienza nel team bresciano, sono stati visitati dall’ osteopata matesino Claudio Civitillo.(nella foto 3 a sx) I quattro atleti del Team Bresciano si sono recati a Piedimonte Matese presso lo studio Osteopathic Center del Dr. Civitillo (nella foto 3) due giorni prima della gara, dove hanno ricevuto un chek-up delle condizioni fisiche generali, una valutazione posturo podalica e la diagnosi osteopatica. Il bollettino delle condizioni fisiche non prestava particolari preoccupazioni per il locale Enzo della Rocca, mentre il campione di argentina Catriel Andrei Soto, presentava un esito di trauma costale con inclinazione e disfunzione articolare dell’ottava costa sinistra e dolore riferito, per i campioni colombiani Jhon Jairo Botero una lombalgia e una metatarsalgia con disfunzione articolare del 5° dito del piede sinistro da esiti di frattura. Per Rodolfo Andrei Torres un esito di trauma contusivo della coscia sinistra in corrispondenza dell’adduttore con versamento all’interno della fascia muscolare, disfunzione articolare del bacino e una dorsalgia. I due giorni prima della gara hanno permesso al professionista Civitillo di pianificare un trattamento osteopatico adeguato per ogni atleta, che sono stati trattati e riequilibrati dal punto di vista neuromuscoloscheletrico, per ottenere la migliore condizione di gara. Il giorno della gara sono stati ricontrollati e trattati con un trattamento osteopatico pre-gara, concludendo le cure con un trattamento post-gara. La gara è terminata con la vittoria di Jhon Jairo Botero, ed il secondo posto di Rodolfo Andrei Torres. L’organizzazione e gli atleti, a fine gara hanno ringraziato l’osteopata Civitillo per la positiva collaborazione e la preziosa consulenza. (Articolo a  cura dell’Ufficio Stampa e Comunicazioni Osteopathic Center Servizio di Osteopatia Sportiva Giornalista Nico Brunelli )

Note:

Per visualizzare tutti i risultati della manifestazione ciclistica cliccare sopra questa scritta. Si segnala che la gara di MTB ha visto la partecipazione dei biker del comprensorio matesino: Luigi Ferritto di Piedimonte Matese,  Raffaele Ginocchio e Roberto Lombari di Alife, che si sono piazzati ai primi posti nelle rispettive categorie di appartenenza (vedi in suddetta pagina l’intera  classifica)

da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”