fiacola 1 marzanoLa “Fiaccola della Pace” della grande guerra arriva nell’ antico borgo dell’Alto Casertano e sigla il “Patto di Pace” tra Il “Comune ed il Movimento per la Pace “.

Marzano Appio(CE)-  In collaborazione e con il patrocinio del Comune, si è svolto Martedi 31 Marzo della Settimana Santa che

precede la Pasqua di Pace e di resurrezione, lo storico passaggio della “Fiaccola della Pace” dei 100 anni della fiaccola 2 marzanogrande guerra. Marzano Appio in seguito alla delibera di approvazione nel proprio Statuto Comunale del riconoscimento al Diritto alla Pace, ha ricevuto in data odierna, in occasione dello storico passaggio della Fiaccola della Pace fiaccola marzano10dei 100 anni della grande guerra, il prestigioso titolo di “Città per la Pace”: Marzano Appio insieme alla vicina Mignano Monte Lungo, dove lo scorso Novembre già si tenne il passaggio della Fiaccola, diventano “Città per la Pace del III Millennio”. Il protocollo d’intesa è stato siglato stamane tra Agnese Ginocchio, Presidente del fiaccola marzano7Movimento per la Pace, l’ organismo promotore della grande mobilitazione che sta attraversando la provincia in occasione del 100 anniversario della grande guerra, ed il Sindaco di Marzano Appio Carlo Eugenio Ferrucci, rappresentato in questa giornata dal vice fiaccola marzano9Sindaco Carmine Caldarone che ha portato per l’occasione il suo saluto seguito dal discorso di impegno per la Pace: “Ogni amministrazione deve assumere come principio e norma fondamentale di vita, condannando ogni forma di violenza, ogni guerra e ogni attentato come quello che seminò 12 morti al giornale fiaccola marzano8francese Charlie. Il riconoscimento del diritto alla Pace è una condizione necessaria che deve essere affermata innanzitutto nelle nostre comunità, nei nostri stili di vita, nelle nostre scelte. A 100 anni dallo scoppio della 1° guerra mondiale, la Fiaccola della Pace ha l’obiettivo di portare Luce in questo tempo di crisi contro tutte le violenze, attentati, terrorismo, guerre “visibili” e “meno visibili, ma non meno crudeli, che si combattono in campo economico e finanziario con mezzi altrettanto distruttivi di vite, di famiglie, di fiaccola 3 marzanoimprese. Per l’affermazione del diritto alla Pace devono mobilitarsi tutte le persone di buona volontà, le associazioni di volontariato, i fiaccola marzano12movimenti sociali, in particolare gli Enti locali e le Regioni, l’impegno per la Pace è da trasmettere a sua volta alle giovani generazioni, ora più che mai perchè il Comune ha ricevuto ilo prestigioso titolo di “Città per la Pace”, – ha concluso il vice Sindaco”. fiaccola 4 marzanoPresto dunque nascerà anche in questa provincia a 100 anni dalla grande guerra, partendo proprio dai comuni dell’Alto Casertano, il Coordinamento Enti Locali per la Pace, l’obiettivo è quello di inaugurare l’ Era della grande PACE e di avviare dei percorsi che coinvolgano Enti locali e scuole sulle tematiche fondanti della Pace e fiaccola marzano5della Salvaguardia del Creato. Per la Pace bisogna lavorare assiduamente. E Marzano lo ha dimostrato stamane. La Pace fiaccola marzano14richiede impegno, lavoro, lotta, mobilitazione…su questi percorsi bisogna necessariamente continuare per dare un calcio all’indifferenza e per far sì che un giorno la guerra, la mafia, ogni violenza e ogni ingiustizia siano dichiarate tabù e soprattutto perchè noi adulti abbiamo un dovere: assicurare un futuro certo e vivibile ai fiaccola marzano6nostri figli! Dopo 100 anni di massacri, di orrendi crimini contro l’umanità, è venuta l’ora di inaugurare l’ Era della Grande PACE. Tutto dipende da Te! Dopo il protocollo d’intesa tra il Movimento per la Pace ed il Sindaco, i giovani alunni hanno dato voce alle parole declamando magnifiche frasi, letture, poesie e canti sul tema della Pace. A seguire il parroco don Antonino ha benedetto l’Alberello di Ulivo intitolato alla Pace, ovvero il monumento vivo che deve crescere ed essere coltivato con le azioni ed il rispetto per l’ambiente Bene Comune. Gli alunni hanno poi ripreso la Marcia prendendo la direzione del salone della parrocchia S. Sebastiano dove sono seguite alcune proiezioni di filmati sul tema della Pace realizzati per questa giornata da loro. All’assessore alla P.I. Rosanna Carcieri in segno di ringraziamento per essersi impegnata ed aver voluto fortemente il passaggio della Fiaccola della Pace a Marzano, le è stato consegnato fiaccola marzano11 fiaccola marzano13l’attestato con il titolo di “Socio Onorario” del nostro Organismo sociale. E’ stata presente anche la prof.ssa Pierina De Cesare, nostra prossima socia, la quale è stata incaricata dalla presidente Agnese Ginocchio insieme all’Assessore Carcieri, di declamare l’Appello per il riconoscimento del Diritto alla Pace. Presente alla manifestazione anche la presidente del Corteo Storico di Marzano, la Protezione Civile e la Polizia Municipale a cui va un sentito ringraziamento per il servizio d’ordine e la sicurezza(Comunicato stampa)

-Per visualizzare l’intero reportage foto della manifestazione collegarsi alla pagina ufficiale dell’evento su F.: “La Fiaccola della Pace del III Millennio (cliccare qui sopra per aprire)
Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

 

Annunci