Alife(Ce)- (di Xander ) Eccoci qui a quasi 45 giorni dalle  elezioni e 15 dalla presentazione delle liste e ancora dai grandi  partiti non trapela nulla, tutto si svolge nel silenzio più assoluto,  solo la sinistra pare aver ufficializzato il candidato sindaco e  qualche membro… a destra la figura di Fernando Iannelli è sempre  tentennante, per via della sua professione (mutualista) e del suo  carattere. Infatti una piccola parte vorrebbe cambiare il suo nominativo in questi giorni. Perchè comunque, si sta creando un gioco  politico molto sottile; infatti secondo molti cittadini, il sindaco  uscente Vitelli avrebbe designato il nome di Iannelli, per il semplice motivo che tra loro c’è un accordo, che prevede la candidatura di Iannelli, come comparsa, infatti Iannelli continuerebbe a fare il medico mentre Vitelli, si assicura altri 5 anni di ammnistrazione in quanto verrà nominato vice sindaco(tutto questo solo in caso di vittoria). Nella lista fanno parte tutti gli amministratori uscenti ed inoltre quella parte contraria composta da Guarnieri, Angelillo, Amato, Ferrazzano,  Santagata i quali vorrebbero cambiare il candidato con Lucio Di Franco o Antonio Amato. Entrambi ben visti dalla cittadinanza sempre disponibili. Il problema é che a destra di riunioni non se ne fanno tante, infatti per paura  che Iannelli salti, loro convocano le persone una alla volta. Tra le new entry in lista trapelano i nomi di Maddalena Di Muccio, Luca Sasso,  Leandro Sannulo, un Di Franco, un membro della famiglia Avecone…. Negli ultimi giorni è nata anche la terza lista capeggiata da Daniele  Cirioli, di cui non si conosconono i membri. Poi ci sarebbe anche l’ ipotetica 4^ lista, che sarebbe organizzata da Angelo Ferrazzano, il quale ha annunciato che finquando il candidato sindaco è Iannelli lui non si  candiderà nella lista del centro destra, il colpo di scena è che a  capeggiare questa 4^lista non é Ferrazzano bensì  Stefano Italiano. Alcuni componenti di questa lista potrebbero essere dunque: Angelo Giammatteo, Salvatore Filipelli, un Bergamin e alcuni giovani… alcuni membri del  centro destra sperano che la candidatura di Iannelli salti, in questo  modo si eviterebbe la 4 lista… tutto è ancora da decidere a destra, a  sinistra si presenteranno con la lista civica, “Leali per Alife”, come se solo loro fossero leali […], che tanto leali non sono, ……….Ospedale dove sono state assunte persone che non sapevano nulla di medicina… Ma Zeppetelli che nel 2004  era convinto che Santagata avesse alle spalle un carriera non tanto “leale”, adesso dov’è finito si è rimangiato tutto e perchè?? Ha  ricevuto qualche bella cosa per cui tacere e non farsi sentire?? Poi  mettere in lista persone come Del Giudice che almeno spero candidi la figlia, lui che tutto sa tranne che fare la politica mi sembra di fare un passo indietro e non avanti verso il progresso e un nuovo modo di pensare… I giovani dove sono?? Perchè nessuno organizza riunioni  aperte a tutti? Dove ci sia la possibilità di portersi confrontare… non lo so!!! (Alife é il paese dell’omertà e delle riunioni segrete.. fuitevenne ‘ra  stà città…). Il fatto che io da giovane che sono, ho davvero paura per il mio futuro… Forse l’ unica soluzione è quella di lasciare Alife e andare via più lontano  possibile… e trovare  così un luogo dove i cittadini sono padroni del loro  futuro, non le persone che vogliono imporre il loro pensiero senza  nemmno la possibilità di controbbattere… Allora io invito questa  specie di candidati sindaci Iannelli, Santagata e Cirioli, a contattare  il vostro portale “Alto Casertano-Matesino & d” e rispondere ad un intervista dove ci sono tutte le domande  dei cittadini (la n.s. redazione risponde che sarà ben lieta di collaborare).  E mi permetto di dare un consiglio a Iannelli: ” Carissimo  dottore,  lei è ancora in tempo, per cambiare idea, io le consiglio di  lasciare la candidatura e lavorare per una prossima candidatura tra 5 anni,  perchè lei non può scendere in piazza e stare in contatto con le persone solo un anno prima delle elezioni, questa è una presa per il…. per tutti i cittadini… e se vuole veramente candidarsi inizi da ora  a stare in contatto con i cittadini, a conoscerne uno per uno in tutti i suoi bisogni,  per poi cominciare a pensare a una candidatura tra 5  anni…Con questo non pensi che io sono un contrario al pdl, io sono per un pdl che vada incontro elle esigenze ed  al bene dei cittadini...” Spero che tutti gli  altri cittadini dicano, così come ho fatto io il loro pensiero, solo cosi possiamo tentare di cambiare le cose…forza e coraggio…  Saluti e grazie dell’attenzione. Xander (Intervento di Xander)

Speciale Elezioni comunali Alife 09. Inviateci i vostri pareri ed interventi in merito. Tutte le info e gli articoli riguardanti le elezioni comunali ad Alife  sono raggiungibili alla voce delle rubrica delle Categorie(barra laterale dx home page portale) : “Speciale ALIFE Elezioni COMUNALI 2009

Vota il Sondaggio(ultimo):

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”