Fortuna lotto


Alife(Ce)- Si riportano i numeri dei biglietti vincenti relativi a “Lotteria S.Sisto I papa e martire” promossa da “Comitato patronale festeggiamenti in onore “Sisto I papa e Martire“, patrono della città di Alife, estratti  in data 20 Agosto 2010 Continua a leggere

Annunci

CAPUA(Ce) -(di Ernesto Genoni)  Organizzata dal Comitato Capua Città d’Eventi si terrà, sabato 6 marzo p.v. , l’estrazione della Lotteria Carnevale di Capua 2010. La manifestazione che si svolgerà nell’aula consiliare del comune, con inizio ore 18.00, con il supporto di una diretta televisiva grazie a “CapuaOnLine”, vede la presenza del sindaco, Carmine Antropoli e dei rappresentanti del direttivo del Comitato che prenderà forma di ente. La vendita dei biglietti è ancora aperta, primo premio in palio, una Fiat Panda Natural-Power. Continua a leggere

GALLO MATESE VINCE 100.MILA EURO AD “AFFARI TUOI” – ERICA PILLA LA FORTUNATA VINCITRICE ORIGINARIA DI GALLO MATESE.

GALLO MATESE(Ce) -(di Nicola Iannitti)  Ha seguito con caparbietà e determinazione fino all’ultimo momento il motto latino “ Audaces Fortuna adiuvat” ed ha vinto di fronte alle tante insidie e lusinghe che il dottore le ho posto continuamente di fronte. Erica Pilla, (nella foto) bella 24enne originaria di Gallo Matese, Continua a leggere

SAN NICOLA LA STRADA(Ce) – (di Nunzio De Pinto)La fortuna è tornata ma non per i sannicolesi. Il giorno dell’Epifania, la Lotteria Italia ha premiato si la nostra città ma i premi sono sicuramente andati ad automobilisti in transito sull’autostrada A1 che si sono fermati presso l’Autogrill Pavesi che si trova proprio sul territorio di San Nicola La Strada. Infatti, sono stati venduti nella struttura due biglietti di terza categoria del valore di 20.000 euro. Continua a leggere

Caserta- Le associazioni Nugeca, Rotaract Caserta Terra di Lavoro, Leo Caserta Host, Koinèa e Cires Onlus, patrocinate dal Forum delle Associazioni di Caserta, sono liete di presentare: il Torneo di Poker in beneficenza che si terrà in data 4 giugno 2009 alle ore 19.30 in Casagiove alla via XXV aprile c/o il club “Pokerissimo”. La quota di partecipazione sarà di soli euro 15 a testa, con consumazione inclusa. Il ricavato andrà interamente devoluto alla Protezione civile dell’Aquila in Abruzzo in aiuto ai poveri terremotati. In palio, in più, ci sono degli orologi dell K & Bross, un pernottamento di una notte per due persone nell’ “Hotel Caserta Antica” e lo sconto su di un viaggio per due persone in Italia Continua a leggere

Colli a Volturno(Is)- (di Michele Visco)  conclusa la festa tradizionale di Sant’Antonio Abate ecco i biglietti vincenti della lotteria popolare. Numerosi i premi messi in palio dall’associazione “Forza Giovane“. Terminata la festa i componenti dell’associazione socio-culturale “Forza Giovane” hanno reso noti alla cittadinanza e a tutti coloro che hanno preso parte all’evento dedicato a Sant’Antonio Abate, i numeri vincenti della lotteria popolare. L’estrazione è stata eseguita nella tarda serata di sabato 17 gennaio. Il primo premio, una play-station 3 è stata assegnata al numero 2378, il secondo premio, un impianto audio per computer assegnato al numero 2588, il terzo premio un agnello al numero 270, il quarto premio un cesto di prodotti tipici al numero 1757 ed infine, il quinto premio (5 litri di olio e 5 litri di vino) al numero 2710. Alcuni premi sono già stati assegnati. Continua a leggere

Piedimonte Matese (Ce)* (nella foto: veduta panoramica di piazza Roma in Piedimonte Matese)– Finito il mese di Agosto e le ferie, si torna tutti al lavoro di ogni giorno, la città si comincia a ripopolare dopo l’esodo estivo. In centro gli esercenti tracciano un primo bilancio dell’andamento dei saldi estivi 2007,


gli scaffali ancora mezzi pieni, i negozi vuoti, le file davanti alle vetrine per gli acquisti sono un ricordo, questa è la fotografia di un flop annunciato quello dei saldi, che rispetto allo scorso anno hanno fatto registrare un calo delle vendite stimato intorno al 10%, nonostante i turisti di passaggio per il Matese e gli emigranti in ferie.


Ci si aspettava un dato negativo, in tendenza anche con i sondaggi nazionali, ma certo non a questi livelli. I commercianti piedimontesi sono sfiduciati, in quanto i saldi rappresentano una fetta del fatturato annuo. Sono passati circa dieci anni dal cosiddetto “Decreto Bersani” che ha regolamentato il commercio con nuove norme, ha definito anche le vendite straordinarie e ha assegnato alle Regioni la definizione del periodo, delle categorie di articoli che possono essere posti in liquidazione.


I Saldi, come si sa, costituiscono una occasione favorevole, sia per i consumatori che per i commercianti, I primi possono acquistare generi di abbigliamento e accessori come borse, scarpe e pelletterie, anche firmati, a prezzi scontati, i secondi hanno l’opportunità di smaltire la merce invenduta, attirare nuovi clienti e fidelizzare i propri. I saldi della stagione estiva, come ci ha confermato qualche commerciante, si sono preannunciati negativi già dai primi giorni di Luglio, a testimoniarlo pochi clienti davanti alle vetrine di negozi e commesse praticamente inattive. Le cause di ciò sono state individuate in una serie di elementi tra cui: i saldi iniziati ( il 2 Luglio) con molto anticipo hanno accorciato il tempo della stagione di vendita normale, poi alcuni esercenti che non hanno capito affatto lo spirito delle “vendite in saldo” non hanno rispettato in pieno la normativa vigente e hanno smerciato, con sconti alla cassa o vendite promozionali, con settimane di anticipo. E per ultimo, anche se poi è il motivo più grande: la volontà della gente, oppressa dalle tasse e dai mutui da pagare, di risparmiare.
Preoccupazione sulla situazione di crisi del commercio locale sono di recente emerse anche in alcuni pubblici dibattiti tra commercianti riguardo all’apertura di una struttura commerciale di grosse dimensioni (centro commerciale), che eserciterebbe un forte ruolo di concorrenza nei riguardi della rete commerciale tradizionale.

(Articolo a cura del corrispondente da Piedimonte Matese, giornalista Pietro Rossi, che si rigrazia per la disponibilità )

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & dintorni”* “Per la diffusione e la pubblicazione degli articoli pubblicati sul nostro portale, si prega di riportare in chiaro le fonti, compresa quella del portale. Grazie “

Pagina successiva »