Frattamaggiore e Frattaminore


VENERDÌ 4 APRILE, ORE 17:30 SALA CONVEGNI DELL’ISIS FILANGIERI DI VIA ROSSINI FRATTAMAGGIORE

INCONTRO – DIBATTITO SULL’IMPIANTO CREMATORIO CHE SI INTENDE REALIZZARE NEL CIMITERO CONSORTILE (altro…)

Annunci

ADERITE ALL’ APPELLO LANCIATO DA PASQUALINO COSTANZO E CHE FACCIAMO NOSTRO. CLICCATE SUL LINK E FIRMATE PER IL RICONOSCIMENTO DELLO STATUS DI RIFUGIATO AMBIENTALE DALLA DEVASTAZIONE DELLE NOSTRE TERRE (altro…)

( Articolo apparso su Avvenire, martedì 24 luglio 2012 )

Sono diverse le reazioni che si vanno registrando da quando Avvenire ha preso di petto il dramma dei roghi tossici che avvelenano la Campania. Quella dei semplici cittadini, innanzitutto. Sono loro i più indignati, offesi, inorriditi. Sono loro che non riescono a rendersi conto di come questo scempio abbia potuto verificarsi e ancora continui. Sono tanti coloro che ci scrivono da ogni parte d’Italia per chiedere spiegazioni.

Ci sono poi le reazioni di chi si sente chiamato in causa e non gli fa piacere. Che cosa fa costui? In genere nega. Nega l’evidenza. I motivi sono diversi. C’è chi (altro…)

Roghi di rifiuti tossici in corso da diversi giorni. Padre Maurizio PATRICIELLO, parroco e “prete Coraggio”di un quartiere a rischio della zona di Caivano, in provincia di Napoli, “voce scomoda contro i poteri forti”  scende nuovamente in campo, contro le amministrazioni che, sul problema dei roghi rifiuti e ora con l’arrivo del caldo soffocante, anche con l’odore nauseabondo che sta investendo la città e le case, e che Continua a leggere

S. Antimo(Na)- 26 NOV. Arrestato Antonio D’Agostino, 39 anni, ritenuto l’attuale reggente del clan D’Agostino-Bottone: era latitante da 8 mesi. A catturarlo, in un’abitazione nel comune di S. Antimo (Napoli), sono stati gli agenti del commissariato di polizia di Frattamaggiore. D’Agostino si era reso irreperibile dal 25 marzo 2011, quando nei suoi confronti era stata emessa, dal Gip del Tribunale di Napoli, Continua a leggere

Alife(Ce)- Festività patronale San SISTO I papa e m. anno 2011. Il bellissimo dipinto sull’ asfalto di “Giuseppe Orefice” (vedi foto, autore Andrea Pioltini, fotoreporter) dedicato al Santo patrono della città di Alife realizzato in occasione dell’ “Infiorata” nei diversi rioni della città nell’ ambito della processione svoltasi lo scorso 11 Agosto 2011. Questa volta l’artista autodidatta  Giuseppe Orefice  ha realizzato la sua opera sull’ asfalto dedicata al Santo patrono Sisto I papa e martire, nei pressi dell’ abitazione della Sign.ra Anna SASSO (nella foto di gruppo n°5 a dx di Giuseppe Orefice, cliccare sopra per ingrandire), in Via Castello, nei pressi di Porta Piedimonte. Del neo artista Giuseppe Orefice ne Continua a leggere

Alife(Ce)- Festa di S. Anna nella città di Alife. Nello spazio antistante la fontana centrale della piazza S. Caterina il neo artista “Giuseppe Orefice”  di adozione alifana, in occasione della Festa in Onore di S. Anna e della processione svoltasi  martedi  26 Luglio 2011, ha realizzato un bellissimo dipinto sull’ asfalto che ha catturato lo sguardo dei passanti e dei fedeli, ottenendo il plauso degli stessi. Giuseppe Orefice, é originario di Frattamaggiore (Na),  ma vive ad Alife perché legato sentimentalmente con una giovane del posto. A partire da due anni a questa Continua a leggere

Pagina successiva »