Cerreto Sannita


francesco trottaCerreto Sannita(Bn)- Il progetto che presentiamo in questa competizione elettorale è basato sul principio del rinnovamento totale. Un principio a cui non abbiamo voluto, in nessun modo e per nessun motivo, rinunciare perché crediamo seriamente che sia l’unica strada per risollevare le sorti del nostro paese. Noi non vogliamo percorrere in nessun modo vie già battute, siamo (altro…)

Pubblicità

Logo IV^ Biennale Ceramica d'Arte Contemporanea-Cerreto Sannita‘Cerreto Sannita: dopo dieci anni di interruzione la IV^ Biennale della Ceramica d’Arte Contemporanea si rinnova e si arricchisce.’
Autore: Daniela Santagata

Testo:
Presso il Chiostro del Palazzo Sant’Antonio, a Cerreto Sannita (BN), è in corso la ‘IV^ Biennale della Ceramica d’Arte Contemporanea: dalla Terra e dal Fuoco’, fino al 6 gennaio 2015, ma già allestita a partire dal 27 settembre 2014, curata dal direttore del ‘MARCON’ (MuseoARteCONtemporanea) prof. Antonino Maddonni e presentata dal noto critico d’arte Angelo Calabrese. (altro…)

il presepio permanente a san martino-cerreto sannitaCerreto Sannita(Bn)- Il Presepio Storico Popolare permanente nella Parrocchia di San Martino si completa di luce e di storia.’

Anche quest’anno il Presepio Storico popolare permanente presso la Chiesa Parrocchiale di San Martino Vescovo a Cerreto Sannita si (altro…)

Cattedrale alife3bisAlife(Ce)- Ancora un’altra tragedia che tocca la comunità alifana.  Un carabiniere originario di Alife, ma prestante servizio presso la Stazione dei carabinieri di Cerreto Sannita, muore improvvisamente a causa di un malore improvviso. Francesco Di Stadio, così si chiamava il (altro…)

IMG_5270Piedimonte Matese(CE)- SARRO: Firmati i protocolli d’intesa tra la Regione Campania, la Provincia di Caserta, le Diocesi di Alife-Caiazzo e di Cerreto Sannita-Telese Terme-Sant’Agata de (altro…)

eolicoCerreto Sannita(Bn)- Eolico: Rischi per la salute! L’area in esame si sviluppa sulle pendici del Matese Sud-Orientale e abbraccia i territori di Pietraroja, Cusano Mutri, Cerreto Sannita, Guardia Sanframondi, San Lupo, San Lorenzo Maggiore, Pontelandolfo e Morcone. Si tratta di un’area di particolare pregio per pascoli, allevamenti (e relativi prodotti finali), uliveti e vigneti pregiati, la cui qualità ha permesso di far superare alle eccellenze prodotte, anche i confini continentali. (altro…)

sisma piedimonte mateseMatese(CE)- La Giunta regionale della Campania ha dato il via libera al protocollo d’intera con i sei Comuni del Casertano (Alife, Castello del Matese, Gioia Sannitica, Piedimonte Matese, San Gregorio Matese e San Potito Sannitico) e i quatto dei Beneventano (Cerreto Sannita, Cusano Mutri, Faicchio e Guardia Sanframondi) più (altro…)

eolicoSalvare il Sannio dallo scempio delle pale eoliche!

C’è in atto un gravissimo accerchiamento al Sannio Beneventano da parte delle multinazionali dell’eolico.
Sul già devastato territorio del Fortore, che è diventato un deserto: anche i topi di campagna sono scappati, si aggiungono altri nuovi progetti presentati alla Regione Campania e in attesa di autorizzazione. (altro…)

Foto Mons[1]. Michele De RosaCerreto Sannita(Bn)- Concluso il ciclo delle assemblee per l’elezione delle nuove cariche nelle associazioni parrocchiali, si sta avvicinando a piccoli passi domenica 26 gennaio 2014, giorno in cui nella Diocesi di Cerreto- Telese- Sant’Agata de’ Goti si svolgerà l’assemblea per l’elezione del Consiglio Diocesano di Azione Cattolica per il triennio 2014-2017. L’Assemblea Elettiva Diocesana sarà un’occasione per tutta l’Azione Cattolica diocesana di vivere un tempo speciale, in cui fare il punto sul proprio cammino, guardare avanti, individuare le strade da (altro…)

locandina definitivaCerreto Sannita(Bn)– È prevista per Domenica 25 agosto la Seconda Esposizione Cinofila Regionale in notturna, intitolata “Cani in Società – Bellezze al guinzaglio”, che avrà luogo a Cerreto Sannita nella suggestiva cornice di Piazza San Martino. (altro…)

assisiRuviano(Ce)- Nel giorno dedicato per l’ordine Francescano, ossia dei figli di San Francesco d’Assisi, alla Madonna degli angeli, la Parrocchia di San Leone Magno in Ruviano, guidata da don Lucio D’Abbraccio, si è recata in pellegrinaggio al Santuario della Madonna delle Grazie a Cerreto Sannita. Il numeroso gruppo dei fedeli, appena e’ arrivato in Chiesa ha salutato la Madonna e subito dopo si è avvicinato alla confessione. Durante la Santa Messa celebrata da un frate cappuccino e da don Lucio, e’ stato spiegato alla numerosa assemblea il significato della indulgenza che si può acquistare nel giorno del 2 agosto di ogni anno. Infatti, al termine della celebrazione eucaristica, il padre celebrante ha recitato alcune preghiere secondo la tradizione della chiesa. Inoltre il frate cappuccino ha ringraziato don Lucio e tutta la comunità di Ruviano, da lui guidata, per essere giunti così numerosi al Santuario della beata vergine delle Grazie per affidarsi a Dio. La serata si è conclusa con la benedizione solenne e l’affidamento alla (altro…)

425352_10201454238026650_1811633599_n
Nuovo imperdibile appuntamento organizzato dalla sezione matesina del Club Alpino Italiano nel prossimo week-end. Questa volta, nella parte beneventana del Matese Campano, è di scena l’arrampicata con RAMPIKA. (altro…)

pattuglia carabinieri 112Piedimonte Matese(Ce)– I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Piedimonte Matese, questa mattina all’alba hanno proceduto all’arresto di Vincenzo Vinciguerra, 38enne, e di Pasquale Barbieri, 44enne, entrambi di Cerreto Sannita nel beneventano, poiché ritenuti responsabili di una violenza sessuale ai danni di una giovane donna di Piedimonte Matese. Secondo quanto emerso dalle prime indagini, la vittima, dopo essere stata narcotizzata con una bevanda, veniva (altro…)

Le vie del signorotto…. non sono finite!

Forse non tutti sanno che tra i progetti esecutivi predisposti dall’ex amministrazione Barbieri/Santagata, perseguita anche dall’attuale amministrazione Santagata, c’è quella dello spostamento di circa 15 metri più a valle dell’attuale strada che, lambendo l’antica “Tinta”, sale verso Cerreto Vecchio.
Un progetto di circa 200.000 euro che sarà verosimilmente finanziato con l’accensione di un nuovo mutuo, con l’aggravio degli interessi ventennali, che andrebbe ad appesantire ancor di più il debito del già Continua a leggere

Cerreto Sannita(Bn)- Nel più completo silenzio il nostro territorio sta vivendo il dramma sociale dei lavoratori O.T.I. e O.T.D. della Comuntà Montana del Titerno e Alto Tammaro. Da mesi senza stipendio, quelli a tempo determinato licenziati il 30/09 e quelli a tempo indeterminato in cassa integrazione dal 31/12/2011. Centinaia di famiglie che, in un momento di dura crisi, non hanno né un presente né un futuro. Interessa a qualcuno questa situazione? Oggi sembra di no, ieri questi lavoratori e queste famiglie sono state oggetto di tante attenzioni elettorali e delle solite parole al vento dei candidati alle competizioni comunali, provinciali, regionali. Continua a leggere

Cerreto Sannita(Bn)- In occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia la “Compagnia del Genio” (bottega teatrale amatoriale interculturale di Cerreto Sannita e San Lorenzello), nata due anni fa con l’obiettivo principale di valorizzare il patrimonio teatrale napoletano e dell’entroterra campano, con particolare attenzione al recupero dei testi degli autori locali, presenta una serata di teatro-documento sul brigantaggio. Gli attori, diretti dalla regista Cinzia Conte, metteranno in scena questa forma sperimentale di teatro dal titolo “ATTI DI STATO E STATO DI BRIGANTAGGIO” sabato 1 ottobre alle ore 19 a Cerreto Sannita, presso il Palazzo del Genio in piazza San Martino (il luogo, cioè, che la Compagnia teatrale ha omaggiato prendendone il nome in quanto era, anticamente, il Teatro del Genio), leggendo brani Continua a leggere

CONGRATULAZIONI ALLA NOSTRA CONCITTADINA E TIRATA D’ORECCHIE ALL’ AMMINISTRAZIONE

Cerreto Sannita(Bn)- Formuliamo le più vive congratulazioni all’ astrofisica Erminia Calabrese per i suoi meriti professionali raggiunti a livello nazionale ed internazionale. Il suo contributo con collaborazioni varie, pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali, numerosi seminari e conferenze, riconosciuto tra gli altri negli ultimi anni dall’ASI (Agenzia Spaziale Italiana) e qualche giorno fa dall’Accademia Nazionale dei Lincei, è sicuramente motivo di vanto e di orgoglio per tutti i cerretesi e per l’intero Sannio. Unica nota stonata è il non aver coinvolto il Consiglio Comunale, che è l’organo più Continua a leggere

4 SI’ PER LA SOPRAVVIVENZA DELL’ITALIA

Cerreto Sannita(Bn)- Il prossimo 12 e 13 giugno saremo chiamati a votare per i referendum sulla gestione dell’acqua, sul ritorno al nucleare e sul legittimo impedimento. Votando per il SI’ si dichiara di voler abrogare e cambiare inique leggi approvate dal Parlamento, impedendo così una volta per tutte la privatizzazione dell’acqua, l’installazione di centrali nucleari sul territorio italiano e un incostituzionale privilegio che regalerebbe un’ingiusta impunità dai processi al presidente del Consiglio ed ai ministri, in contraddizione con il principio di uguaglianza davanti alla legge sancito dall’art. 3 della Costituzione. Si tratta di 4 SI’ importantissimi e vitali per il futuro del nostro Paese, per la sopravvivenza dell’Italia. Per discutere delle iniziative da intraprendere nei prossimi giorni per promuovere i quesiti referendari e per sostenere le motivazioni che ci portano a dire con piena convinzione i 4 SI’,

INVITIAMO

tutti i cittadini interessati, tesserati e non all’associazione politico-culturale “Da sempre per Cerreto”, a partecipare martedì 24 maggio alle ore 20:00 all’incontro che si svolgerà presso la nostra sezione (corso Umberto I).

Il 12 e 13 giugno 2011 votiamo 4 SI’:
Per togliere l’acqua dal mercato: l’acqua pubblica è un diritto di tutti, non un interesse di pochi. Continua a leggere

Cerreto Sannita(Bn)- Persistenti nella “programmazione devastatoria ” delle varie amministrazioni guidate dal duo Barbieri/Santagata continuano a procurare danni al territorio ed alle casse comunali di Cerreto Sannita. Infatti ancora una volta devo intervenire per denunciare pubblicamente l’ultima nefandezza provocata in località “La Leonessa” di Cerreto Sannita. Più e più volte ho portato all’attenzione delle gravi aggressioni che si sono succedute negli anni su quell’area con le quali sono state cancellate indelebilmente le evidenze di nuclei di civiltà preistoriche, Continua a leggere

Cerreto Sannita(Bn)- Apprendo con piacere grande sensibilità della Commissaria Prefettizia Dott.ssa Annalisa Sorrentino sulle tematiche ambientali e di salvaguardia del territorio. E mi fa immenso piacere riportare la seguente frase apparsa sul “Sannio Quotidiano” del 5 marzo 2011 che così recita :“La rimozione dei rifiuti laddove erano stati segnalati, è stata decisa e portata a compimento in tempi ravvicinati, segno di una sensibilità della gestione commissariale verso le tematiche ambientali che non fa certo rimpiangere l’attendismo di certi sindaci che mal si concilia con l’amenità dei luoghi, specie se questi sono al centro di programmi turistici o, in genere, di fruibilità assistita.” Condivido sia l’azione che lo spirito, in quanto è da anni che denuncio, nell’indifferenza generale da parte dell’amministrazione comunale, il degrado che

Continua a leggere

Cerreto Sannita(Bn)- Si sente di tutto sull’Unità d’Italia, sulla sua presunta criminosità, sulle tante ombre che ci sono ancora sugli anni del Risorgimento, opinioni discordanti quanto incompatibili tra loro. Ciò che è certo è che il revisionismo storico è sempre alle porte e che la storia la scrivono i vincitori: due facce della stessa medaglia, opposte ma parallele e protrattesi fino ai giorni nostri e destinate a prolungarsi incessantemente negli anni a venire. Comunque la si pensi, l’Italia rappresenta da 150 anni una realtà esistente. Che la si veda come una conquista piemontese del Mezzogiorno o come uno splendido processo d’unificazione Continua a leggere

Cerreto Sannita(Bn)- Ho la necessità di tornare nuovamente sulla questione della mancata concessione del campo sportivo di Cerreto Sannita alla Scuola Calcio Valle Titernina in quanto devo rendere pubblico un’altra presa in giro dell’oramai, e finalmente, ex sindaco di Cerreto Sannita, Pasquale Santagata, che coerente alla sua pratica politica del mostrarsi sempre disponibile a chiunque per poi agire secondo i suoi tornaconti elettoralistici, prevaricatori ed autoritaristici, non perde occasione per non smentirsi. La storia i più la conoscono anche perché, sulla questione, presentai una interrogazione consiliare dove chiesi al sindaco Continua a leggere

Cerreto Sannita(Bn)-  La tattica peggiore in cui si può cadere quando non si hanno più argomenti per giustificare il proprio fallimento politico è quella di scaricare su altri la propria manifesta incapacità amministrativa, confermando così che chi dice di volersi liberarsi dai vecchi metodi, in realtà, vuole solo sostituirsi a chi li praticava (niente di più, niente di meno). Adottando la logica, presente nel Gattopardo, di “cambiare tutto per non cambiare nulla”. Quando l’innovazione si riduce ad una sostituzione delle persone che applicano gli stessi sistemi di coloro che criticavano. Tanti gli alibi e le bugie schierati sulla scacchiera. E per di più smascherate in men che non si dica. Continua a leggere

Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. (Matteo 5,9)

Alife e Frasso T.- Con queste parole Gesù ci invita ad essere operatori di pace. Tutti sappiamo che Mons. Michele De Rosa(foto a sx)  Vescovo della Diocesi di Cerreto-Telese-Sant’Agata dei Goti, ha imposto il divieto a Mons. Valentino Di Cerbo (foto a dx) , Vescovo della Diocesi di Alife-Caiazzo di celebrare la Messa nel sua Diocesi di origine, addirittura nel suo paese nativo, nella Chiesa della Madonna di Campanile di Frasso Telesino dove Mons. Valentino Di Cerbo è Continua a leggere

Cerreto Sannita(Bn)- L’ abbandono dell’ aula consiliare da parte di quel che resta di una maggioranza ormai sul viale del tramonto, dopo il terzo punto all’ordine del giorno, tra l’altro su questioni proposte da loro, è la dimostrazione evidente che i 5 consiglieri comunali più il sindaco rimasti in amministrazione, oltre ad aver perso la bussola con affermazioni scellerate e fuori controllo, non vogliono alcun confronto di idee (tranne se non sono le loro ovviamente), non accettano alcun dialogo (e chi non la pensa come loro non è degno di svolgere il ruolo di consigliere comunale), non tollerano che ci possano essere altri punti di vista rispettabili con cui raffrontarsi (e chi la pensa diversamente dal sindaco e dai suoi seguaci non ha senso di responsabilità). Come se loro fossero i portatori di verità assolute. Tutto ciò Continua a leggere

Sul caso  dei due vescovi Di Cerbo e De Rosa, che in queste ultime settimane sta sollevando molto stupore in tutta la comunità parrocchiale e diocesana, interviene un altro cittadino frassese in risposta al  precendente intervento del Sign. Viscusi. Riportiamo di seguito il messaggio. Con l’occasione vogliamo segnalare che é stato appena attivata su Facebook una pagina all’ interno del Gruppo di discussione (già esistente) dedicato a “Frasso e i suoi problemi” dal titolo: “Per la Pace e la Riconciliazione tra i Vescovi”  al quale sono invitati ad intervenire tutti i cittadini delle comunità diocesane per dare il loro contributo attivo, civile e responsabile, affinchè questa diatriba possa essere chiarita quanto prima e tutto possa rientrare nella normalità. Per visualizzare il gruppo( e lasciare i propri commenti) cliccare quì sopra.

Frasso Telesino(BN)- Sono anche io un cittadino Frassese desideroso di conoscere la verità come credente. Quello che è successo fra Mons. Valentino Di Cerbo e Mons. Michele De Rosa lo sanno solo loro due e solo loro possono chiarire. Concordo con Gioacchino quando dice che non è un diritto, ma bensì una facoltà che può essere concessa da Mons. De Rosa a Mons. Valentino Di Cerbo di dire la Messa nella sua diocesi di origine sia pur una volta all’anno. Sono rimasto perplesso nel sapere che a Mons. Valentino Di Cerbo, così aperto, disponibile, Continua a leggere

E anche sui fondi anti-frana della Regione Campania….frana l’Amministrazione Santagata!

Cerreto Sannita(Bn) – Leggo da “Il Sannio Quotidiano” del 22 ottobre 2010 un articolo con cui si informa che il Presidente della Commissione Ambiente della Regione Campania, On. Luca Colasanto, ha redatto il piano di suddivisione dei 220 milioni di euro per le emergenze idrogeologiche in Campania. Il “Documento di programmazione regionale degli interventi di riduzione del rischio idrogeologico in Campania” ha interessato 97 interventi, totalmente finanziati dalla Regione Campania, di cui 19 in provincia di Benevento tra Continua a leggere

Alife e Frasso Telesino, due comunità unite dallo stesso pastore: “S. E. Mons. Valentino Di Cerbo”. Ma ora queste due comunità  si domandano perché il Vescovo De Rosa ha emanato un ordine in cui  nega a Mons. Di Cerbo di celebrare Messa nella sua parrocchia e diocesi di origine.  Che cosa é accaduto tra i due vescovi “Di Cerbo” e “De Rosa”??? Sono in molti a domandarselo..

Alife(Ce)-  Diatriba in corso tra i due Vescovi: “Valentino Di Cerbo”, (foto 2 a sx)  neo vescovo della diocesi Alife-Caiazzo e “Michele De Rosa “, (foto 1 a dx) vescovo della diocesi Cerreto – Telese – Sant’Agata de’ Goti.  A Mons. Valentino Di Cerbo pare che sarebbe stato negato il diritto di celebrare la Messa non solo nella sua parrocchia di appartenenza, quella cioé di Frasso Telesino, bensì  in tutta la diocesi. Continua a leggere

Pagina successiva »