Frasso telesino(Bn)


consorzio_sannioalifanoCon ordinanza emanata a margine della camera di consiglio tenutasi lo scorso mercoledì, la prima sezione del Tribunale Amministrativo Regionale della Campania, presieduta dal Giudice Cesare Mastrocola, ha definitivamente sospeso l’efficacia della nota con cui, nel maggio 2012, la Regione Campania prima ed il commissario liquidatore del disciolto consorzio della Valle Telesina Catenacci avevano invitato il presidente del Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano Prof. Pietro Andrea Cappella ad organizzare gli adempimenti necessari per attivare concretamente il trasferimento dei 15 dipendenti amministrativi del soppresso Consorzio della Valle Telesina presso gli uffici dell’Ente consortile che ha sede in Piedimonte Matese. (altro…)

Pubblicità

24 mensilitàI DIPENDENTI DEL SOPPRESSO CONSORZIO DI BONIFICA DELLA VALLE TELESINA IN STATO DI AGITAZIONE

A S.E. Prefetto di Benevento (altro…)

consorzio_sannioalifanoSi inoltra, in calce al presente, il documento integrale di dichiarazione dello stato di agitazione permanente, redatto e sottoscritto dai 23 dipendenti interni del Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano a margine dell’assemblea tenuta nei giorni scorsi e convocata d’urgenza a
seguito dell’ avvio del procedimento, da parte della Regione Campania, per il trasferimento presso l’Ente che ha sede in Piedimonte Matese dei 15 impiegati amministrativi del disciolto Consorzio di Bonifica della Valle Telesina, con annessi arretrati stipendiali, che ammontano a circa 14 mensilità, e contributi mai pagati ai (altro…)

Sciopero A S.E. Prefetto di Benevento
Dott.ssa Paola GALEONE
Al Vice Capo di Gabinetto della Prefettura di Benevento
Dott.ssa Floriana MATURI
Alla Questura di Benevento
Al Presidente della Giunta Regionale della Campania
On.Stefano CALDORO
Al Capo di Gabinetto della Giunta Regionale
Dott.Danilo DEL GAIZO
Al Vice Capo di Gabinetto della Giunta Regionale
Dott.ssa Paola SPENA
All’Assessore Regionale dell’Agricoltura (altro…)

24 mensilitàA S.E. Prefetto di Benevento
Dott.ssa Paola GALEONE

Al Vice Capo di Gabinetto della Prefettura di Benevento
Dott.ssa Floriana MATURI

Alla Questura di Benevento

Al Presidente della Giunta Regionale della Campania
On.Stefano CALDORO

Al Capo di Gabinetto della Giunta Regionale
Dott.Danilo DEL GAIZO

Al Vice Capo di Gabinetto della Giunta Regionale
Dott.ssa Paola SPENA

All’Assessore Regionale dell’Agricoltura
On.Daniela NUGNES

Al Direttore Generale per le politiche agricole,alimentari e forestali
Dott.Filippo DIASCO

Al Dirigente per le politiche agricole,alimentari e forestali
Dott.ssa Daniela CARELLA

Al Commissariato di Telese Terme

Al Comando della Stazione dei Carabinieri di Frasso Telesino

Al Presidente della Comunità Montana del Taburno

Al Commissario Liquidatore del soppresso Consorzio di Bonifica Dott.Giuseppe CATENACCI

Comunità Montana TaburnoIl nucleo degli iscritti UIL e qualche non iscritto che hanno già proclamato lo stato di agitazione a partire dal 22-09- 2014 hanno deciso di intraprendere,a partire dal 2-10- 2014, azioni di proteste più incisive finalizzate all’adozione da parte dell’Amministrazione Regionale di un provvedimento per il pagamento delle retribuzioni.
La vicenda dei dipendenti dell’ex Consorzio di Bonifica della Valle Telesina che non percepiscono le retribuzioni da circa 24 mesi nonostante la regolare copertura finanziaria esistente perché le somme sono state stanziate nei bilanci della Regione Campania(anno 2013-€ 800.000,00) (anno 2014 circa € 760.000,00),ha origine e sviluppo nella (altro…)

CiroL’Assessore On.Nugnes e il Presidente del Consorzio del Sannio Alifano disertano l’audizione dell’VIII Commissione Regionale che doveva discutere le problematiche lavorative e retributive del personale del soppresso Consorzio della Valle Telesina.
Appello e sollecito a S.E.Il Prefetto Dott.ssa Paola Galeone,al Governatore On. Caldoro, al Capo di Gabinetto della Giunta Regionale Campania Dott.Del Gaizo e alla Deputazione Regionale Sannita per la risoluzione immediata e definitiva della situazione del personale.
L’Assessore regionale all’Agricoltura On.Daniela Nugnes e il Presidente del Consorzio di Bonifica Sannio Alifano Prof.Pietro Andrea Cappella disertano l’audizione dell’VIII Commissione Regionale per partecipare ad un incontro “istituzionale” (annuncio in diretta) con gli operai stagionali del Sannio Alifano, promosso (altro…)

abitabileAUDIZIONE DELL’ VIII COMMISSIONE CONSILIARE REGIONALE PERMANENTE, avente per oggetto le problematiche del soppresso Consorzio di Bonifica della Valle Telesina.
Dopo la sollecitazione del Rappresentante Provinciale FILBA-UILA
Ciro Abitabile, rivolta al Presidente dell’VIII Commissione Consiliare Regionale Permanente On. Carmine Mocerino e a tutti gli altri componenti della Commissione, è stata indetta per mercoledì 23 settembre 2014,presso il Centro Direzionale l’indizione di una audizione avente per oggetto le problematiche del soppresso Consorzio di Bonifica della Valle Telesina.
E’ a tutti nota la triste vicenda che attanaglia il personale del soppresso Consorzio di Bonifica:la mancata retribuzione di circa venti mensilità ed il trasferimento e/o allocazione provvisoria. (altro…)

frassoDAL 10 AL 13 SETTEMBRE A FRASSO TELESINO (BN) VA IN SCENA LA PROPOSTA DI
‘OLEANDO TRA BORGHI E SAPORI – TERRAVECCHIA: L’UOMO, LA METAFORA, IL MISTERO’ (altro…)

CiroAL DIRIGENTE AD INTERIM PER LE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI
Dott.ssa Daniela Carella
AL DIRETTORE GENERALE PER LE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI
Dott.Filippo Diasco
ALL’ASSESSORE REGIONALE ALL’AGRICOLTURA
On.Daniela Nugnes
AL PRESIDENTE PRO-TEMPORE DEL CON SORZIO DI BONIFICA SANNIO ALIFANO
Prof.Pietro Andrea Cappella
AL COMMISSARIO LIQUIDATORE
DEL SOPPRESSO CONSORZIO DI BONIFICA DELLA VALLE TELESINA (altro…)

CiroABITABILE CIRO RAPPRESENTANTE SINDACALE PROVINCIALE FILBA-UILA
PUBBLICATA SULLA GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA LA SENTENZA n.202.
Sono trascorsi 26 mesi dalla promulgazione della Legge Regionale e bastava adottare la Deliberazione n.08/12 del 21/05/2012 del Consiglio dei Delegati del Consorzio di Bonifica del Sannio.
PUBBLICATA SULLA GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
1a Serie Speciale – Corte Costituzionale n.31 del 23-7-2014 (altro…)

CiroABITABILE CIRO-Rappresentante Sindacale Provinciale Filba-Uila
Ampia soddisfazione del sindacalista per la sentenza della Corte Costituzionale del 24 giugno 2014,relativa ai dipendenti della Gestione Liquidatoria del soppresso Consorzio di Bonifica,dopo due anni di protesta.

La Regione Campania con L.R . 10 maggio 2012, n. 11 (Modifiche legislative e disposizioni in materia di consorzi di bonifica),art.3 aveva disposto il trasferimento dei dipendenti della Gestione Liquidatoria del soppresso (altro…)

PROTESTA Consorzio BONIFICA Ciro AbitabileSoddisfazione del Rappresentante FILBA-UILA Abitabile Ciro per la linea proposta, condivisa ed adottata dal dott.Sarchioto Presidente della Comunita’ Montana del Taburno Linea atta alla risoluzione dell’annoso problema dei lavoratori del soppresso consorzio di Bonifica (altro…)

abitabileE’ trascorso un mese dallo sciopero della fame,è trascorso il Santo Natale,il Capodanno e neanche la Befana ha portato alcun regalo(retribuzioni ed allocazione temporanea).Sono state delle feste tristi !!!!!!

Per tali ragioni II sindacalista Abitabile Ciro,dipendente del soppresso Consorzio di Bonifica della Valle Telesina,(come detto già ,autore di uno sciopero della fame) ha di (altro…)

PROTESTA Consorzio BONIFICA Ciro AbitabileABITABILE CIRO: Sciopero della fame invano… Lapalissiano !!!! Fiducia nella giustizia-Consegnato un esposto alla procura della Repubblica di Benevento.

Le continue richieste, tese alla definitiva sistemazione lavorativa ed al pagamento delle retribuzioni anno 2013, inoltrate agli Organi Regionali e politici della Regione Campania,avevano portato ad un incontro delle R.S.A. del soppresso Consorzio di Bonifica della Valle Telesina con l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania (altro…)

PROTESTA Consorzio BONIFICA Ciro Abitabile

Il rappresentante provinciale della FILBA-UILA Ciro Abitabile, in sciopero della fame da tre giorni oggi pomeriggio è stato colto da malore ,soccorso dal 118  è stato ricoverato all’ ospedale di Sant’ Agata dei Goti. Il dipendente dell’ ex Consorzio di Bonifica della Valle Telesina ed attualmente affidato alla Gestione Liquidatoria dell’ Ente ed allocato presso la sede della Comunità Montana del Taburno a Frasso Telesino aveva iniziato lo sciopero della fame mercoledì mattina a San Salvatore Telesino  nella piazzetta presso le Scuole Elementari per rivendicare , lui (altro…)

PROTESTA Consorzio BONIFICA Ciro AbitabileREGIONE CAMPANIA:”SORDA” E POCO SENSIBILE ALLE RICHIESTE DI ABITABILE CIRO CHE NON PERCEPISCE LE RETRIBUZIONI DA BEN 16 MESI.

Il sottoscritto Abitabile Ciro nato a Cerreto Sannita (BN) il 16-02-1956 e residente in San Salvatore Telesino(BN),Via S. Andrea 11, dipendente del soppresso Consorzio di Bonifica della Valle Telesina, affidato (altro…)

PROTESTA Consorzio BONIFICA Ciro AbitabileAlla Cortese Attenzione della Redazione “Altocasertanomatese“
con la preghiera di pubblicarlo.
IL RAPPRESENTANTE SINDACALE PROVINCIALE FILBA-UILA
Ciro Abitabile

CIRO ABITABILE:SOSPENSIONE SCIOPERO DELLA FAME
Facendo seguito alla comunicazione di conferma dell’inizio dello sciopero della fame e della sede,inoltrata in data 26 novembre 2013,a S.E. Il Prefetto di Benevento Dott.Ennio Blasco e al Capo di Gabinetto Dott.ssa Floriana Matutri,che qui si riporta integralmente: (altro…)

PROTESTA Consorzio BONIFICA Ciro AbitabileAlla Cortese Attenzione della Redazione Altocasertanomatese
Con profonda stima
Il Rappresentante Sindacale Provinciale Filba-Uila
Ciro Abitabile

Al Presidente della Repubblica Italiana-On.Giorgio Napolitano
A Papa Francesco
A S.E. Prefetto di Benevento-Dott.Ennio Blasco
Al Presidente del Consiglio dei Ministri-Enrico Letta (altro…)

lino massaro.jpg.FRASSO TELESINO(Bn)- Lutto nel Beneventano. E’ venuto a mancare improvvisamente  Lino Massaro, sindaco di Frasso Telesino, piccolo comune del Taburno, di cui é originario proprio il vescovo della diocesi di Alife – Caiazzo mons. Valentino Di Cerbo. Massaro, deceduto probabilmente a causa di un infarto fulminante, avrebbe compiuto 47 anni il prossimo giugno. A nulla e’ valso il pur tempestivo intervento dei sanitari del 118. Il presidente della Provincia di Benevento Aniello Cimitile, che si dice “profondamente colpito” dalla notizia della prematura scomparsa di Massaro, ha espresso, a titolo personale e della sua Amministrazione, il “sentito cordoglio (altro…)

A S.E. Prefetto della Provincia di Caserta Dott.ssa Carmela Pagano

A S.E. Prefetto della Provincia di Benevento Dott.Ennio Blasco

Alla Cortese Attenzione del Presidente pro-tempore del Consorzio di Bonifica Sannio Alifano

Prof.Pietro Andrea Cappella

Alla Deputazione Amministrativa del Consorzio di Bonifica Sannio Alifano

Al Consiglio dei Delegati del Consorzio di Bonifica Sannio Alifano

Al Direttore Generale Ing.Massimo Natalizio

Al Direttore dell’Area Amministrativa Dott.Fabrizio Pepe

Al Coordinatore dell’Area 11-Sviluppo Attività Settore Primario Dott.Francesco Massaro

Al Comando Carabinieri –Stazione di Piedimonte Matese

Oggetto:Comunicazioni.

Con la presente comunico alle S.S.L.L. quanto segue:

Il sottoscritto Abitabile Ciro nato a Cerreto Sannita(BN) il 16 febbraio 1956 e residente in San Salvatore Telesino(BN) alla Via S.Andrea 11, dipendente di ruolo a tempo indeterminato in servizio presso l’ex Consorzio di Bonifica della Valle Telesina, nonché rappresentante Sindacale Provinciale UILA-UIL allocato provvisoriamente presso la Comunità Montana del Taburno di Frasso Telesino, (altro…)

Una leggera scossa di terremoto (magnitudo 1.6, profondità 11 chilometri) è stata registrata questa mattina alle 8 dall’Istituto di Geofisica e Vulcanologia, localizzata dalla Rete Sismica Nazionale nella Piana del Volturno. Nessun problema a persone e cose anche nel Sannio, Continua a leggere

Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. (Matteo 5,9)

Alife e Frasso T.- Con queste parole Gesù ci invita ad essere operatori di pace. Tutti sappiamo che Mons. Michele De Rosa(foto a sx)  Vescovo della Diocesi di Cerreto-Telese-Sant’Agata dei Goti, ha imposto il divieto a Mons. Valentino Di Cerbo (foto a dx) , Vescovo della Diocesi di Alife-Caiazzo di celebrare la Messa nel sua Diocesi di origine, addirittura nel suo paese nativo, nella Chiesa della Madonna di Campanile di Frasso Telesino dove Mons. Valentino Di Cerbo è Continua a leggere

Sul caso  dei due vescovi Di Cerbo e De Rosa, che in queste ultime settimane sta sollevando molto stupore in tutta la comunità parrocchiale e diocesana, interviene un altro cittadino frassese in risposta al  precendente intervento del Sign. Viscusi. Riportiamo di seguito il messaggio. Con l’occasione vogliamo segnalare che é stato appena attivata su Facebook una pagina all’ interno del Gruppo di discussione (già esistente) dedicato a “Frasso e i suoi problemi” dal titolo: “Per la Pace e la Riconciliazione tra i Vescovi”  al quale sono invitati ad intervenire tutti i cittadini delle comunità diocesane per dare il loro contributo attivo, civile e responsabile, affinchè questa diatriba possa essere chiarita quanto prima e tutto possa rientrare nella normalità. Per visualizzare il gruppo( e lasciare i propri commenti) cliccare quì sopra.

Frasso Telesino(BN)- Sono anche io un cittadino Frassese desideroso di conoscere la verità come credente. Quello che è successo fra Mons. Valentino Di Cerbo e Mons. Michele De Rosa lo sanno solo loro due e solo loro possono chiarire. Concordo con Gioacchino quando dice che non è un diritto, ma bensì una facoltà che può essere concessa da Mons. De Rosa a Mons. Valentino Di Cerbo di dire la Messa nella sua diocesi di origine sia pur una volta all’anno. Sono rimasto perplesso nel sapere che a Mons. Valentino Di Cerbo, così aperto, disponibile, Continua a leggere

Cittadino frassese interviene sulla vicenda tra i due Vescovi De Rosa e Di Cerbo e annuncia la nascita di un gruppo su Facebook al quale sono invitati a intervenire e tutti i cittadini delle comunità diocesane e dare il loro contributo affinchè questa diatriba possa essere chiarita quanto prima e tutto possa rientrare nella normalità. Per visualizzare il gruppo( e lasciare i propri commenti) cliccare quì sopra.

Frasso Telesino(Bn) – “Per quando mi riguarda ciò che è accaduto tra i due Vescovi è alla luce del sole e sono certo che a Frasso tutti sanno cosa è successo. Sembra strano che qualcuno ancora se lo stia domandando, certo che come ogni cosa esistono due verità nel senso che ogni sostenitore Continua a leggere

Alife e Frasso Telesino, due comunità unite dallo stesso pastore: “S. E. Mons. Valentino Di Cerbo”. Ma ora queste due comunità  si domandano perché il Vescovo De Rosa ha emanato un ordine in cui  nega a Mons. Di Cerbo di celebrare Messa nella sua parrocchia e diocesi di origine.  Che cosa é accaduto tra i due vescovi “Di Cerbo” e “De Rosa”??? Sono in molti a domandarselo..

Alife(Ce)-  Diatriba in corso tra i due Vescovi: “Valentino Di Cerbo”, (foto 2 a sx)  neo vescovo della diocesi Alife-Caiazzo e “Michele De Rosa “, (foto 1 a dx) vescovo della diocesi Cerreto – Telese – Sant’Agata de’ Goti.  A Mons. Valentino Di Cerbo pare che sarebbe stato negato il diritto di celebrare la Messa non solo nella sua parrocchia di appartenenza, quella cioé di Frasso Telesino, bensì  in tutta la diocesi. Continua a leggere

Alife(Ce)- Sabato 08 maggio 2010, ingresso nella città di Alife (CE) del neo eletto Vescovo della diocesi di Alife-Caiazzo, S.E.Mons. Valentino Di Cerbo, orginario di Frasso Telesino (BN).  Nell’ audio le prime parole ufficiali del vescovo, durante l’ omelia tenuta presso la cattedrale di Alife (CE), durante la celebrazione della Santa Messa, Continua a leggere

Alife(Ce) – Nel mese dedicato alla Gran Madre di Dio e nel giorno dedicato alla sua festa  8 Maggio, giornata in cui si é celebrata la Madonna di Pompei, é avvenuta la presa di possesso della città da parte del neo vescovo della diocesi di Alife- Caiazzo mons. Valentino Di Cerbo. “Dobbiamo far si’ che il Vangelo diventi sempre piu’ l’anima di queste terre“. Cosi’ monsignor Valentino Di Cerbo, nuovo vescovo di Alife Caiazzo, ha salutato i fedeli accorsi in massa al suo ingresso in diocesi – la cattedrale e la piazza antistante erano stracolme di persone – questo pomeriggio, ad Alife. Monsignor Di Cerbo è arrivato ad Alife, in piazza della Liberazione, ricevuto da tutti i sindaci della comunità. A porgergli il benvenuto sono stati il primo cittadino di Alife, Maddalena Di Muccio; i sindaci di Caiazzo Stefano Giaquinto; Lino Massaro di Frasso Telesino, paese d’origine del vescovo. Continua a leggere

A Sua Eccellenza ReverendissimaMonsignor Valentino Di Cerbo, nuovo Vescovo della Diocesi di Alife-Caizzo

Alife(Ce)- Eccellenza Reverendissima, noi giovani del Forum di Alife, Le diamo il benvenuto colmo di gioia e di speranza. Siamo sicuri che Lei saprà essere per tutti noi una guida illuminante, saprà “chiamarci” e invitarci a proposte serie, impegnative e nobilitanti.
Con Lei vorremmo far capire a tantissimi nostri coetanei che allargare gli orizzonti della comunità significa anche “nutrire i giovani” attraverso idee formative, strumenti per assimilarle, maestri preparati e pazienti, soprattutto coerenti. Eccellenza Reverendissima, noi del Forum dei giovani di Alife, abbiamo intrapreso un percorso di impegno per coltivare il bene comune nella nostra realtà e nella prospettiva di una vivace collaborazione Le porgiamo i più sinceri auguri di benvenuto. Continua a leggere

Pagina successiva »