Prostituzione schiavitù tratta


SAN NICOLA LA STRADA(Ce) – (di Nunzio De Pinto) Dal 20 gennaio scorso, su tutto il territorio dell’ Ambito di Zona C7, che comprende i Comuni di Caserta (capofila), San Nicola la Strada, Casagiove e Castelmorrone, hanno preso il via le attività “lavoro di strada” e primo contatto, nell’ambito del ProgettoFuori Tratta III”. Ne ha dato notizia il Sindaco Angelo Antonio Pascariello sempre sensibile alle iniziative di carattere sociale tese al recupero di minori e donne in difficoltà, Il progetto, coordinato dal dott. Giuseppe Gambardella, responsabile dell’Ufficio di Piano Ambito C7, prevede l’uscita di un camper per tre volte a settimana, dalle ore 19.00 alle ore 22.00, nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì su tutto il territorio dell’Ambito C7, con a bordo personale specializzato che sarà a disposizione di ragazze extracomunitarie e non che intendono parlare e trovare una giusta soluzione per uscire fuori dalla “tratta”. Continua a leggere

Annunci

Caserta- (di Nunzio De Pinto)La Questura di Caserta ha lanciato alcune settimane orsono un progetto per diffondere e incentivare l’uso di un numero verde, 800290290, contro la tratta di esseri umani. Nell’ambito del territorio cittadino l’utilizzo di tale numero verde dovrebbe essere incentivato soprattutto dall’Amministrazione comunale con un progetto apposito attraverso l’uso di locandine multilingue, considerato che in città la comunità di immigrati, soprattutto africana, è molto folta (secondo l’ultimo censimento erano più di quattrocento), manifesti, lettere indirizzate alle oltre settemila famiglie sannicolesi, convegni, interventi mediatici. In fondo l’argomento è molto serio e la cosiddetta società civile dovrebbe fare pressioni sui vertici politici affinché vengano attuati interventi contro le nuove schiavitù, contro la tratta di esseri umani che ogni anno conduce nel paese migliaia di persone, in prevalenza donne e minori, ai fini dello sfruttamento. Il numero verde 800 290 290, per aiutare le vittime della tratta per sfruttamento sessuale, è sostenuto dal Ministero delle Pari Opportunità Continua a leggere

QUESTO FOGLIO E’ PER LE RAGAZZE PROSTITU(i)TE di STRADA, NON RESTARE INDIFFERENTE, FANNE DELLE FOTOCOPIE E DISTRIBUISCILO A LORO This written help for you

Ciao, ho scritto questo per aiutarti. Ci sono italiani cattivi e italiani bravi! Italiani bravi hanno fatto stato d’ITALIA. Lo Stato d’Italia ha fatto una LEGGE CHE AIUTA LE RAGAZZE DI STRADA che sono state comprate, che hanno fatto debiti per venire e restare in Italia e per tutte le donne che lasciano ‘lavoro’ di prostituta. continua