Speciale Riforma SCUOLA decreto Gelmini-Tremonti


Il popolo della scuola nello sciopero generale e nelle manifestazioni in CAMPANIA del 14 novembre

Contro la distruzione della scuola pubblica, con l’Europa che lotta

Il 27 ottobre il No Monti Day ha visto a Roma molte decine di migliaia di persone manifestare contro il governo, la legge di “in-stabilità” e le politiche (altro…)

Caserta- Come è successo nelle città di tutt’Italia, anche a Caserta ieri molte scuole sono rimaste chiuse per lo sciopero nazionale della Cgil, e in quasi tutta la provincia l’adesione del personale è stata significativa. Sfidando le provocazioni meteorologiche, (altro…)

Piedimonte Matese(Ce)– Nel costante fluire del dualismo e della contrapposizione tra scuola pubblica e privata o paritaria nessun rigido schema di sapore ideologico o politico, di stampo manicheo, potrebbe mai alienarmi da un severo giudizio di merito sulla qualità dell’ una o dell’ altra, sui risultati concreti ottenuti dagli allievi nel corso degli anni. Solo questi, infatti, possono dimostrare la validità formativa di una scuola insieme a tutto quello che la scuola ci lascia dentro come formazione, come ricordi e riferimenti che faranno per sempre parte di noi. Nessun pregiudizio dunque offusca il giudizio sull’operato del Liceo “ James Joyce” di Piedimonte Matese che accompagna da circa vent’anni tanti giovani nel loro percorso scolastico e formativo con un interessante ventaglio di proposte didattiche, sempre innovative e al passo coi tempi. Ben vengano per il nostro territorio più (altro…)

Caserta- Si è svolto nella mattinata dimercoledi 19 Settembre  2012  il presidio, indetto su richiesta di un gruppo di precari, dai COBAS scuola di Caserta, nello spazio antistante la rappresentanza del MIUR di via Ceccano.
Dalle 10,30 alle 12,00 sono stati distribuiti oltre 200 volantini ed è stata l’occasione per confrontarsi con dipendenti della scuola pubblica, precari, pensionati e cittadini. (altro…)

I COBAS scuola di Caserta, su invito di un gruppo di precari, indicono per mercoledì 19 settembre 2012 – dalle 10.30 alle 13.00 – un presidio presso l’USP di Caserta, in via Ceccano.

I COBAS scuola condividono le giuste rivendicazioni dei docenti ed ATA precari, che chiedono la fine del precariato e dicono NO! al concorso truffa del ministro Profumo chiedendo l’immissione in ruolo su tutti i posti disponibili di organico di diritto e di fatto per docenti ed ATA. I COBAS scuola ed i precari invitano a (altro…)

PRIMO GIORNO DI SCUOLA. UDS CAMPANIA: ‌INIZIATIVE IN MOLTI ISTITUTI DELLA REGIONE CONTRO SVENDITA ISTRUZIONE PUBBLICA

(UFFICIO STAMPA UDS CAMPANIA) – Napoli, 13 settembre 2012 – Primo giorno di scuola e prima giornata di mobilitazione per migliaia di studenti campani. Stamane, in (altro…)

Ci scrive una lettrice di Dragoni, enormemente preoccupata per la soppressione della Mensa scolastica non più sovvenzionata dal Comune a causa dei tagli. Stessa sorte per le scuole che a causa dei tagli stanno per essere chiuse e trasferite altrove. Che fine faranno i bambini? Che fine farà la città di Dragoni? Di seguito riportiamo la segnalazione della sign.ra “Gigliola”… 

Dragoni(Ce)- “Gentile redazione vorrei segnalare questo problema che sta causando diversi disagi alla comunità. IL CARO SINDACO INSIEME all’ AMMINISTRAZIONE COMUNALE in vista dei tagli della regione, Ha DECISO DI NON SOVVENZIONARE PIU LA MENSA, essendo la stessa individuale. QUESTO SIGNIFICA CHE DOPO TRE ANNI DI LOTTE PER IL TEMPO PIENO, il servizio verrà tolto, ALMENO CHE NON siamo noi Continua a leggere

Pagina successiva »