Crimini e Microcriminalità


donna scomparsa bellonaBellona(Ce)- Anna Della Cioppa, 52enne di Bellona, era scomparsa mercoledì dalla sua abitazione, dove viveva con il compagno e il figlio di quest’ultimo. Il suo corpo è stato trovato carbonizzato nei pressi del (altro…)

serpenti bastonati nel mateseCastello del  Matese(CE)– E’ accaduto a Castello del Matese in località Valle Orsara. La denuncia é arrivata da Massimo Carnevale, uno degli amministratori del gruppo Facebook “Matesenostrum”. Questo è (altro…)

memoria shoahPiedimonte Matese(CE)- Dopo sette mesi l’Assemblea di Montecitorio torna ad occuparsi della modifica dell’art. 3 della L. 654 del 1975 in relazione ai crimini di genocidio, di guerra e contro l’umanità, meglio nota come legge per il contrasto del “negazionismo”.
La proposta di legge inserisce un comma aggiuntivo (3-bis) punendo con la reclusione da due a sei anni i casi in cui la propaganda, l’istigazione e l’incitamento si fondino in tutto o in parte sulla negazione della Shoah o dei crimini (altro…)

sindaco cambianoCOMITATO PROVINCIALE per la Legalità e Trasparenza

C/o Dante, 12 – 82100 Benevento

A Tutte le testate giornalistiche e radiotelevisive

La solidarietà del Comitato per la Legalità e Trasparenza al Sindaco di Licata Angelo Cambiano per il grave attacco intimidatorio alla casa paterna.

Un attentato contro quanti vogliono fare crescere Licata nella legalità, ma anche un chiaro segnale di avvertimento a quanti in Italia si battono per garantire il progresso civile e la crescita economica dei rispettivi territori. (altro…)

furto-casaPietramelara(CE)- Ennesima giornata di furti a Pietramelara. Sono ben tre i ‘colpi’ effettuati dai malviventi. E’ accaduto tutto domenica 25 gennaio, nello (altro…)

alife fiaccolata pace epifania41Comunicato Stampa di Pax Christi Italia -Movimento Internazionale per la Pace(sezione Italia) sull’orribile strage di Parigi, Pax Christi Italia fa propria la (altro…)

italia paese più corrottoVairano Patenora(Ce)- Uno schifo! È l’unico aggettivo utilizzabile per quanto emerso, grazie alle inchieste della Magistratura romana. Nel rapporto tra mafia, affari, gestione della cosa pubblica, si è raggiunto un livello difficilmente immaginabile. (altro…)

Pagina successiva »