Biografie


Mostra personale di Silvia Rea  Titolo: “Volti e Risvolti “presentata da Carlo Roberto Sciascia  curata da Joanna Wrobel . Luogo: Studio Arti e Decorazioni “Le Muse”, via Toledo n.272 – Napoli .Inaugurazione: venerdì 20 febbraio, ore 18.30 Durata: 20 febbraio – 6 marzo 2009  Orario: da lunedì a venerdì 17.00/20.00

Napoli-  (da  Crsciascia) Venerdì 20 febbraio, alle ore 18.30, presso lo Studio Arti e Decorazioni “Le  Muse” di Napoli, via Toledo n.272, si inaugurerà la mostra di Silvia Rea dal  titolo “Volti e Risvolti”, presentata da Carlo Roberto Sciascia e curata da  Joanna Wrobel.  L’artista, nativa di Grottaglie (TA), si è laureata in Biologia ed ha  insegnato “Biologia e Chimica” presso vari licei della Liguria e di Napoli,  dove attualmente vive ed opera; recentemente pensionata, si dedica alla pittura  a tempo pieno. Continua a leggere

Annunci

nancy-cuomo-2001Ritorna sulle scene per ritrovare il suo pubblico una nostra conterranea, si tratta della cantante Nancy Cuomo, (è nata, infatti, a Piedimonte Matese di cui detiene anche la “cittadinanza onoraria” dal 1970. Suo fratello il prof. Michele Cuomo risiede ad Alife insieme alla famiglia). Nancy Cuomo, cantante degli anni 60, è nota per aver raggiunto i più grandi successi nel mondo dello spettacolo.

Alife(Ce)- (da red. cultura Alife)Ed è un ritorno alla grande quello di Nancy che si esibirà al “Teatro dell’Angelo” in Roma, il 23 febbraio prossimo (a partire dalle 20:30): la voce e l’energia della nostra brava interprete sosterranno l’associazione “I bambini di Nassiriya” (una Onlus romana che si occupa, appunto, di sostentare i bambini di quella martoriata città irachena cominciando dalla loro formazione primaria per cercare di infondere loro una cultura che li porti ad essere liberi; Nancy Cuomo, da supporter d’eccezione del progetto, invita tutti a questa irrinunciabile serata all’insegna della buona musica e della solidarietà che radunerà quanti vorranno spontaneamente incoraggiare questo nobile intento. Continua a leggere

I funerali si terranno domani mercoledì 29 ottobre alle 15 a Corso Garibaldi a Santa Maria Capua Vetere nella chiesa di Santa Maria degli Angeli  Santa Maria Capua Vetere(Ce)- Si è spento lunedi scorso a Milano, dopo una male incurabile che lo aveva visto ‘assente’ dai tribunali da alcuni mesi, il principe del foro di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) Alfonso Martucci, (nella foto) figura irripetibile di penalista che ha incantato per anni diversi fori nazionali. Già deputato, uomo di grande spessore culturale, figlio d’arte, storico, Martucci è stato impegnato in numerosi processi in tutta Italia. Martucci ha avuto anche una parentesi da deputato della Repubblica nelle file del Pli che lo vide al centro di aspre polemiche e contestazioni giudiziarie. L’avvocato Martucci era assente da qualche mese dalle aule dei tribunali, in particolare da agosto scorso, a causa della malattia che lo aveva colpito. Uomo di grande spessore culturale, figlio d’arte, Martucci è stato impegnato in numerosi processi in tutta Italia, aveva 75 anni era nato a Santa Maria Capua Vetere il 19 novembre 1933 nell’omonimo palazzo di famiglia. I suoi genitori erano Alberto, famoso penalista casertano, e Clementina Villani, eccellente pianista. Celibe, lascia due sorelle: Giuseppina, oggi suora di clausura nelle Domenicane di Alba; e Marina impegnata come laica in associazioni cattoliche con la quale vive da sempre; e un fratello: Giuseppe, coordinatore dei Giudici di Pace a Capua. Prosegue la tradizione di famiglia il nipote Alberto. Affranti i suoi allievi come l’avvocato penalista Michele Di Fraia. Impossibile elencare in poche righe il lunghissimo curriculum e la storia dell’avvocato Alfonso Martucci peraltro protagonista anche di un film, ‘L’Udienza è aperta, presentato al festival di Venezia. Martucci aveva 75 anni. Oggi martedi arriverà la salma da Milano. 

Continua a leggere

SAGOME MEDITERRANEE” con opere di Maria Pia Daidone mostra a cura di Maurizio Vitiello

Sarà inaugurata Sabato 6 Settembre 2008, alle ore 19, al “Laboratorio Arte e Territorio” (Via Giardini, 1 86092 Cantalupo nel Sannio(IS); cell. 339/695.03.02), curata dal critico d’arte partenopeo Maurizio Vitiello, la mostra intitolata “SAGOME MEDITERRANEE”, con opere degli ultimi dieci anni di attività dell’artista iperspazialista Maria Pia Daidone. Le opere di Maria Pia Daidone dettagliano incidenze icastiche del mondo antico collegate a particolari specificità antropologiche contemporanee in una teoria di qualità di accenti in cui emergono sintetiche redazioni figurali, fortemente eloquenti.  Sino a Sabato 10 Gennaio 2009; solo per appuntamento, il venerdì, sabato, domenica e lunedì, ore 19-21 (possono variare, verificare sempre via telefono); disponibili cd e catalogo. Continua a leggere

Annibale Mastroianni, Cineclub Vitttoria Casagiove

Caserta-(di Aldo Altieri) Con il sig. Mastroianni se ne va un pezzo importante del cinema e della storia del cinema a Caserta e in Terra di Lavoro. Noi del Cineclub , i soci e i frequentatori del Cinema Vittoria di Casagiove l’abbiamo conosciuto  e apprezzato come un grande lavoratore nel mondo del cinema , appassionato e instancabile. Per il cinema ha speso tutta la sua vita, a cominciare dall’adolescenza fino agli ultimi momenti di vita. E pensiamo che sia finito contento, perché è caduto sulla breccia, lavorando per il cinema, come sempre nella vita gli è piaciuto fare, al di sopra di tutto.  Ha fatto tutta la gavetta nella trafila del proiezionista e dell’ esercente di cinema , cominciando da ragazzo nelle sale di cinema , come aiutante proiezionista fino ad arrivare ad esercente . Ci raccontava con un’ombra di nostalgia di quando giovane si inerpicava col furgoncino in modo avventuroso sui paesini e sulle contrade più sperdute e inaccessibili della provincia casertana per proiettare la sera il film in piazza . Continua a leggere

Omaggio al Magistrato antimafia “ROCCO CHINNICI” a 25 anni dalla morte

Senza una nuova COSCIENZA noi da soli non ce la faremo mai a sconfiggere la MAFIA..

Palermo– Rocco Chinnici (nella foto) nato a Misilmeri (Palermo) il 19 gennaio 1925, Chinnici ha frequentato il  Liceo Classico «Umberto» a Palermo, conseguendo la maturità nel 1943. Si è  iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza di Palermo, dove ha conseguito la  laurea il 10 luglio 1947. É entrato in Magistratura nel 1952 con destinazione al Tribunale di Trapani.  Poi è stato pretore a Partanna per dodici anni, dal 1954. Nel maggio del  1966 è stato trasferito a Palermo, presso l’Ufficio Istruzione del  Tribunale, come Giudice Istruttore. Nel novembre 1979, già magistrato di  Cassazione, è stato promosso Consigliere Istruttore presso il Tribunale di  Palermo. «Un mio orgoglio particolare – ha rivelato Chinnici – è una dichiarazione  degli americani secondo cui l’Ufficio Istruzione di Palermo è un centro  pilota della lotta antimafia, un esempio per le altre Magistrature d’Italia.  I Magistrati dell’Ufficio Istruzione sono un gruppo compatto, attivo e  battagliero». Il primo grande processo alla mafia, il cosiddetto maxi processo di Palermo Continua a leggere

artista Mario Ronca

TEANO (Ce)- (di Nunzio De Pinto) Non sempre si è profeta nella propria terra, ma nel caso del professore Mario RONCA ciò non corrisponde al vero. Infatti, Ronca, titolare della cattedra di disegno artistico presso l’istituto “Garibaldi” di Teano, é un noto artista molto apprezzato in città ma da tempo è un affermato pittore con opere presenti in tante gallerie d’arte d’Europa e degli Stati Uniti. Dal 3 al 10 agosto prossimo esporrà la sua “personale” presso il complesso monumentale dell’Annunziata di Teano con una mostra che, con i suoi paesaggi neo-impressionisti, da oltre quarant’anni è presente sulla scena artistica nazionale. Il Vernissage è fissato il 3 agosto alle ore 19.00. Sarà presente l’ingegnere Raffaele PICIERNO, sindaco della città sidicina, il dottor Piergiorgio BAROLDI, presidente di “Art&fortE Continua a leggere

Pagina successiva »